T-SHIRT GT 40

69,00

Codice prodotto (SKU) PTU GT 40 Categorie ,

Descrizione

100% COTONE ORGANICO CERTIFICATO

La GT40 è una famosa vettura sportiva prodotta dalla casa di Dearborn dal 1964 al 1969. Pensata come rivale delle macchine dal Cavallino Rampante nelle gare di durata, vinse per quattro volte di seguito, dal 1966 al 1969, la 24 Ore di Le Mans.
L’acronimo “GT” per Gran Turismo, e “40” per l’altezza della macchina in pollici misurata dal parabrezza (1,02 m).

La nuova sportiva dell’ovale blu venne presentata all’Auto Show di New York del 1964: il modello iniziale era dotato di un V8 di 4,2 litri derivato dalla serie. Nel frattempo, alla Lola (incaricata della progettazione dello chassis) ferveva il lavoro per approntare le due vetture da schierare alla 1000 km del Nürburgring, poi portate a tre per la 24 Ore di Le Mans; in entrambe le occasioni senza successo: il progetto presentava gravi carenze aerodinamiche e strutturali, al punto che durante la 24 Ore di Le Mans emerse la tendenza del corpo vettura a generare portanza e a sollevare verso l’alto l’asse anteriore alle alte velocità. Nel 1965, la GT40 fu completamente riprogettata in migliaia di particolari, e fu dotata di un V8 di 4,7 litri più potente e affidabile; evidentemente, a Detroit si era sulla strada giusta: la GT si aggiudicò la prima vittoria, conquistando la 2000 km di Daytona.

Con l’esperienza acquisita, l’anno successivo, nel 1966 la GT40 Mk II (con cilindrata elevata a circa 7000 cm³ e una migliore affidabilità) dominò la 24 Ore di Le Mans e conquistò tutti e tre i gradini del podio, superando per la prima volta la media dei 200 km/h sull’arco delle 24 ore di gara.

Nel 1967 partecipò alla gara la versione Mk IV, frutto di un progetto nuovo con telaio e carrozzeria differenti rispetto alle versioni precedenti, e vinse nuovamente la competizione francese, toccando anche una punta velocistica di 343 km/h, la più alta registrata sino ad allora. Alla corsa parteciparono, oltre a 4 Mk IV, anche 3 Mk II e 3 Mk I e la più seria avversaria, la Ferrari 330 P4, non riuscì a contrastarle.

Nel 1968 un cambiamento nel regolamento limitò la cilindrata delle vetture Sport a 5,0 litri richiedendo la costruzione di almeno 50 esemplari: ritornarono in auge le vecchie Mk I con cilindrata aumentata fino a 4942 cm³ e potenza di circa 415 CV. Nello stesso anno partecipò, e vinse, alla 24 Ore di Le Mans una Mk I da 4,9 litri di cilindrata portata in pista dalla scuderia J.W. Automotive Engineering Ltd., che gareggiò contro le auto della categoria prototipi, il cui motore era limitato per regolamento a 3,0 litri di cilindrata, ma che potevano contare su un peso ben più contenuto.

L’anno seguente si rinnovò la sfida tra le GT40 e i prototipi, i motori di cubatura minore impiegati da questi ultimi, non riuscirono a contrastare il poderoso motore V8, la GT40 condotta da Jacky Ickx e Jackie Oliver vinse la corsa in volata per pochi secondi sul secondo.

Nell’edizione successiva, la vettura si dimostrò ormai obsoleta.

La GT40, versione MK II partecipò anche alla 24 Ore di Daytona del 1967 con il marchio Mercury, un’altra casa controllata dalla casa di Dearborn, e dotata del motore da 7 L. Per il resto non differiva, se non nell’estetica, dalle altre GT40 della stessa versione.

LA GT40 qui rappresentata è quella guidata da Ken Miles, pilota che ha vinto la 24 Ore di Daytona 1965 (insieme a Lloyd Ruby su una GT40), la 24 Ore di Daytona 1966 (sempre con Lloyd Ruby su GT40 Mk II), la 12 Ore di Sebring 1966 (insieme a Lloyd Ruby su GT40 X1). Sempre con una GT40 Mk II è arrivato secondo in coppia con Denny Hulme alla 24 Ore di Le Mans 1966, dopo aver rallentato per aspettare i due compagni di scuderia e tagliare il traguardo appaiati. I commissari diedero la vittoria a Bruce McLaren perché al via si trovava più lontano e dovette allora percorrere maggior strada.

misure tshirt cotone

Informazioni aggiuntive

Colore

BLK, BLN, IRO, PET, WHI

Taglia

S, M, L, XL, XXL, 3XL

Un capo d’abbigliamento riservato esclusivamente agli appassionati dei motori che hanno fatto la storia.
Indossarli è un atto di amore che può comprendere solo chi si emoziona quando apre il cofano di un’auto e viene inondato da quel mix di odori di benzina e olio bruciato, che è l’anima della meccanica.Per queste persone è nata Original Race, una linea premium realizzata a San Marino dove ogni singolo modello è stato realizzato dagli scatti fotografici di auto realmente possedute da noi o dai nostri affezionati clienti.T-shirt manica corta top quality.Le grafiche sono realizzate in tecnica mista tra illustrazione e fotografia, rendendo ogni t-shirt OR un’opera d’arte unica. Tutte le nostre stampe sono realizzate con un procedimento manuale, piccole differenze tra le t-shirt sono da considerarsi una caratteristica di esclusività del prodotto.

INFO PRODOTTO

T-shirt in cotone 100% organico certificato vestibilità regolare con ottima tenuta ai lavaggi, lavare il prodotto a 30° rovesciato.Attenzione: i capi OriginalRace sono prodotti  unici per taglie e colore. Prima dell’acquisto verificare bene la tabelle misure allegate accanto alla scheda prodotto. se necessario contattare la mail customers@originalrace.com per qualsiasi dubbio ed informazione sull’acquisto.Le t-shirt in cotone 100% organico certificato, hanno le stesse caratteristiche a quelle acquistabili nelle nostre boutique di rappresentanza

Ti potrebbe interessare…